Scheda Madre Pc Gaming | Guida all’acquisto

Scheda Madre Pc Gaming | Guida all’acquisto

Quale scheda madre scegliere per il tuo pc da gaming? Segui la nostra guida.

Scegliere la giusta scheda madre non è semplice, in quanto vi sono tantissimi modelli sul mercato con diverse caratteristiche.

La scheda madre rappresenta la prima pietra su cui costruire il tuo PC. Senza la mobo, è inutile avere un processore, una. RAM, la scheda video e persino anche un alimentatore non vi serve a nulla.

COS’E’ LA SCHEDA MADRE?

La scheda madre è un circuito stampato (o PCB) ovvero un supporto che viene usato per connettere e mettere in comunicazione dei componenti in un circuito elettronico. In questo caso specifico si occupa di ospitare e mettere in comunicazione tutti i componenti che vanno a comporre il PC, oltre ad includere alcuni dei componenti necessari per il corretto funzionamento dello stesso. Scegliere la scheda madre non è però così semplice come si pensa, specie per un neofita. In questa guida vi diamo suggerimenti diretti per i vostri acquisti, ma ci sono tante sfaccettature da considerare a seconda del tipo di utente che siete.

Dividiamo le mobo consigliate, in modelli compatibili per Intel e quelle per Amd. Andiamo a conoscere i modelli per processori Intel.

SCHEDA MADRE PER PROCESSORE INTEL

Miglior scheda madre per cpu intel no overclock

Asus B460 Plus scheda madre ATX, che permette la migliore disposizione dei componenti, benché sacrifichi l’ingombro generale rispetto a soluzioni come la m-ATX e la Mini ITX.

Nel caso di questo modello, però, ASUS ha preferito contenere le misure. Al posto dei classici 305 x 244 mm, la Prime B460M-Plus misura 305 x 228 mm.

Dispone di:

  • quattro slot per RAM DDR4 fino a 3200 MHz;
  • quattro slot PCIe 3.0, di cui due x16 che potrai usare anche per configurazioni in AMD CrossFire;
  • due slot PCI;
  • due slot M.2, di cui uno è anche SATA oltre che PCIe.

E’ una mobo affidabile e che garantisce ottime prestazioni, d’altronde non possiamo aspettarci altra dai prodotti Asus.

Puoi trovarla su Amazon ad un prezzo poco superiore i 100€!

>> Asus B460 Plus

Miglior scheda madre per processore intel per overclock

Se hai un processore intel sbloccato, esempio intel i7-10700k o i9-10900k, consigliamo due mobo asus:

Asus ROG Maximus XII: 

La lineup Z490 iniziale di Asus è composta da una decina di modelli, progettati per soddisfare overclocker, videogiocatori, professionisti e utenti che hanno bisogno di un computer tuttofare che se la cavi bene in ogni ambito. Nella fascia enthusiast abbiamo la famiglia Asus ROG Maximus XII, composta da quattro schede madri differenti: Maximus XII Extreme, Maximus XII Formula, Maximus XII Hero (Wi-Fi) e Maximus XII Apex. 

Partiamo dalla Asus ROG Maximus XII Hero (Wi-Fi), modello utilizzato nei nostri pc gaming OS RIG. Si tratta di una scheda madre progettata per tutti i videogiocatori che vogliono assemblare un PC gaming di altissimo livello, che abbia tutte le caratteristiche (sia in termini estetici che di funzionalità) che contraddistinguono la linea ROG.

La scheda offre dei VRM con 14+2 fasi di alimentazione reali (quindi senza sdoppiatori), collegati al northbridge e al pannello I/O tramite una heatpipe da 8mm che migliora il raffreddamento e garantisce prestazioni superiori. Sempre in ambito raffreddamento troviamo un massiccio dissipatore che copre i tre slot M.2, mentre tra le funzionalità troviamo AI Overclocking, AI Cooling, AI networking e la nuova OptiMem III.

La connettività è garantita da una scheda Wi-Fi Intel Wi-Fi 6 AX201 e da due porte Ethernet, una Gigabit e una 5G, gestite rispettivamente da controller Intel I219-V e Marvell AQtion AQC111C 5Gb. Gli slot d’espansione comprendono 3 PCIe 3.0 x16 (che supportano configurazione x16/x0/x4 e x8/x8/x4) e tre PCIe 3.0 x1, mentre a livello di porte il pannello I/O posteriore offre quattro USB 3.2 Gen2 (tre tipo A, una tipo C), quattro USB 3.2 Gen1 tipo A, due USB 2.0, un’uscita video HDMI, i connettori jack da 3,5mm un’uscita S/PIDF.

>> Asus ROG Maximus XII

Asus Rog Strix Z490-E

L’Asus ROG Strix Z490-E è la scheda madre ideale per gli utenti che vogliono tutte le funzionalità offerte dalla gamma ROG, ma non vogliono acquistare una motherboard della famiglia Maximus XII. Oltre alle caratteristiche già citate, questa scheda offre il display Q-Code per la visualizzazione dei codici di errore e una soluzione di raffreddamento dei VRM silenziosa ma efficace, che permette di aggiungere una ventola per incrementare ancora di più le prestazioni.  

>> Asus Rog Strix Z490-E

SCHEDA MADRE PER PROCESSORE AMD

Per il chipset X570 consigliamo un modello Asus: 

Asus Rog Strix X570-E 

Il passaggio al nuovo chipset, dicevamo, corrisponde a componentistica migliore, più linee PCIe 4.0, raffreddamento di fascia alta per i VRM e qualche aggiunta estetica necessaria per rendere più digeribili prezzi inevitabilmente più elevati. Questo vale anche per la ASUS ROG Strix X570-E Gaming, una scheda madre di fascia alta che costa meno di modelli di lusso come la Crosshair Hero, ma finisce comunque per avvicinarsi ai 400 euro anche a causa dell’uso di componentistica premium e della ventola sul chipset, capace di raggiungere temperature ragguardevoli senza il raffreddamento dedicato.

>> Asus Rog Strix X570-E

Motherboard chipset B550 Msi

MSI B550 TOMAHAWK

 Come per il chipset B450, anche qui consigliamo la versione Tomahawk proposta da MSi. Il chipset B550 introduce una serie di novità interessanti, ma la principale è indubbiamente la presenza dello standard PCIe 4.0. Non si tratta di un’implementazione “totale”, come quella vista sulle schede madri X570, ma solamente parziale: le linee della CPU sono PCIe 4.0, ma non quelle che vanno verso il chipset, ancora 3.0. Questo significa che nella MSI MAG B550 Tomahawk il primo slot PCIe x16 (quello rinforzato) e il primo slot M.2 supportano il PCIe 4.0, mentre il secondo slot M.2, il secondo PCIe x16 e i due PCIe x1 sono ancora 3.0. Design in stile militare tipico di questa linea, presente qui nella copertura del pannello I/O e del chipset. Andando ad osservare la scheda più da vicino troviamo, in alto nella parte sinistra, il connettore 8 pin per alimentare la CPU.

Scheda tecnica

Spostandoci verso destra abbiamo i due header 4 pin CPU_Fan e Pump_Fan per le ventole del dissipatore ad aria o a liquido, un connettore JSBM1 e uno 3 pin per LED RGB. Nella parte centrale abbiamo i dissipatori per i VRM a 12 fasi d’alimentazione, il socket AM4 in cui inserire la CPU e 4 slot DIMM in cui è possibile installare fino a 128GB di memoria. La MSI MAG B550 Tomahawk supporta configurazioni dual channel e una frequenza massima (ovviamente in OC) di 5100MHz. A destra degli spazi per la RAM abbiamo altri due header 4 pin per le ventole di sistema, il connettore ATX 24 pin per l’alimentazione della scheda e un header JUSB4 per eventuali porte USB tipo C presenti sul case.

Nella metà inferiore della scheda troviamo, sulla sinistra, l’header per il modulo TPM e un altro connettore 4 pin, comodo per collegare la ventola posteriore del case. Qui abbiamo anche uno slot M.2 e un PCIe x16 rinforzato, entrambi con supporto allo standard PCIe 4.0. Più in basso ci sono uno slot PCIe 3.0 x1, il secondo PCIe 3.0 x16, il secondo slot M.2 (anch’esso PCIe 3.0) e un altro PCIe 3.0 x1. Sulla destra troviamo l’ennesimo connettore 4 pin per le ventole di sistema e sei porte SATA III. Entrambi gli slot M.2 sono dotati di dissipatore, in modo da tenere sotto controllo la temperatura dell’SSD.

>> Msi B550 Tomahawk 

Leggi anche come scegliere la RAM pc gaming | Guida all’acquisto

Per alcune info, si ringrazia Tom’s hardware

Lascia un commento