Scheda video Nvidia RTX3050: la nuova gpu di fascia bassa
Nuova scheda video nvidia

Scheda video Nvidia RTX3050: la nuova gpu di fascia bassa

Una scheda video per conquistare la fascia bassa del mercato

Con un tweet abbiamo scoperto di più sulla nuova scheda video Nvidia rtx3050, scheda video non ancora annunciata da Nvidia. Stando a questo tweet, la GPU GA107 dovrebbe essere dotata di 2.304 CUDA core ed avere un TGP di 90W. Ovviamente queste informazioni non sono state confermate da NVIDIA, quindi vanno prese come semplici rumor, ma sicuramente la compagnia californiana sta già lavorando al prodotto che prenderà il posto dell’attuale GeForce GTX 1650.

Fattore importante la presenza della dicitura RTX. Ciò implica che la nuova scheda grafica sia caratterizzata dall’accelerazione in hardware degli effetti Ray Tracing in tempo reale e dall’inclusione di Tensor core per le funzionalità DLSS e NVIDIA Broadcast. Il prefisso GTX ovviamente indicava la mancanza di RT core e Tensor core, il che aveva senso per mantenere bassi i costi.

GTX1650SUPER VS RTX3050

Rispetto all’attuale GTX 1650 Super, che offre 1.208 CUDA core, teoricamente RTX 3050 dovrebbe raddoppiare il numero di core. Ciò non significa necessariamente un raddoppio delle prestazioni. Infatti, quest’ultima ha due set di core CUDA: uno è solo per FP32 e l’altro è FP32 o INT32 e impiega una discreta quantità di tempo a eseguire operazioni INT32.

Non ancora sappiamo nulla riguardo il prezzo di questa scheda video, ma considerando che la gtx1050ti e la gtx1650 erano proposte a circa 150$, la nuova RTX3050 costerà qualcosa in più ma comunque il prezzo rimarrà inferiori ai 200$.

Siamo curiosi di scoprire le performance di questa nuova scheda video, che all’apparenza potrebbe rappresentare un’ottima soluzione per il gamer che ha un budget limitato per il suo pc gaming, ma comunque vuole usufruire delle nuove tecnologie Nvidia.

 

 

Lascia un commento